Primo piano

Milan e Inter, nuovo San Siro accanto al vecchio

Milan e Inter costruiranno un nuovo stadio. Lo hanno chiarito il presidente rossonero Paolo Scaroni e l’ad nerazzurro Alessandro Antonello, entrambi a Losanna nella delegazione della candidatura di Milano-Cortina per i Giochi invernali 2026. “Facciamo un nuovo San Siro accanto al vecchio, nella stessa area della concessione. Il vecchio verra’ buttato giù e al suo posto ci saranno nuove costruzioni”, ha detto Scaroni senza aggiungere dettagli sui tempi. Lo fate insieme? “Assolutamente”, ha risposto Antonello.

 In fila in attesa di entrare nella sala dello SwissTech Convention Center di Losanna per la presentazione di Milano-Cortina davanti ai membri Cio, Scaroni non ha risposto a una domanda sul ricorso del Milan al Tas, ma non si e’ sottratto a quella sul nuovo stadio.
“Tutto procede, facciamo un nuovo San Siro accanto al vecchio, nella stessa area della concessione. Il vecchio verra’ buttato giù e al suo posto ci saranno nuove costruzioni”, ha spiegato senza fornire dettagli sui tempi necessari: “Bisogna presentare la domanda, è una procedura complicatissima”. San Siro è inserito nel dossier di Milano Cortina come sede della cerimonia di apertura. “Dovessimo fare la cerimonia nel nuovo stadio sarebbe bello”, ha osservato Scaroni, che poco prima si era intrattenuto con l’assessore allo Sport del Comune di Milano, Roberta Guaineri.
A chi gli domandava se Inter e Milan faranno lo stadio insieme, l’ad nerazzurro Antonello ha risposto: “Assolutamente”. 

Articoli correlati

Doppio omicidio nel Milanese, uccisi due napoletani

Redazione StudioLive24

Settimana della moda, a Milano coinvolte 25mila imprese

Redazione StudioLive24

25 aprile: festa divisa, in piazza e nella politica

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy