Image default
AttualitàPrimo piano

“Cucchi preso a calci in faccia”, la versione del superteste

Calci in faccia a Stefano Cucchi quando il ragazzo arrestato si era rifiutato di farsi prendere le impronte. Lo racconta Francesco Tedesco, carabiniere-superteste al processo davanti alla Corte d’Assise, presente al pestaggio del giovane. ‘Dopo 10 anni, in quest’aula e’ entrata la verità”, ha detto Ilaria Cucchi. Salvini: ‘Io sto dalla parte delle Forze dell’Ordine: chi sbaglia paga, ma l’errore di pochi non ricada su tutti’.

Related posts

Raiola: “Rinnovo Ibra? E’ felice, c’è mezzo progetto”

Redazione StudioLive24

Sardegna, alle 7 aperte le urne: al via spoglio

Redazione StudioLive24

Sea Watch, Carola libera: “Grande vittoria della solidarietà”

Redazione StudioLive24

Leave a Comment