Primo piano

Colla pericolosa in Puglia e Campania, oltre 700 mila confezioni sequestrate

La Guardia di Finanza di Torino ha sequestrato 700 mila confezioni di colla importate dalla Cina a conclusione di un’operazione che ha visto coinvolte molte Regioni in tutta Italia.

Le indagini hanno confermato la presenza di sostanze vietate pericolose in concentrazione superiore ai limiti consentiti dalla legge ed in particolare dicloroetano, una sostanza cancerogena, tossica e irritante, nonché cloroformio, potenzialmente irritante. I Finanzieri, nei giorni scorsi, hanno rinvenuto gli stick, di uso comune, stoccati in due diversi depositi in Puglia ed in Campania, all’interno dei quali e’ stato possibile sequestrare ulteriori 15 mila confezioni di colle pericolose pronte per essere commercializzate sull’intero territorio nazionale.

Al termine dell’operazione, sono dieci gli imprenditori coinvolti e denunciati alla Procura della Repubblica di Torino per numerosi reati; si va dalla frode in commercio alle false indicazioni qualitative del prodotti, dall’immissione in commercio di prodotti pericolosi sino alla commercializzazione di articoli contenenti sostanze vietate. Il valore della merce sequestrata supera i 2 milioni di euro.

Articoli correlati

Salvini: sicurezza, 27 milioni per 483 comuni in Campania

Redazione StudioLive24

Serie A: Napoli ok e Torino Ko, stasera Milan – Juventus

Redazione StudioLive24

Coronavirus: i dati aggiornati in Campania

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy