Attualità Primo piano

18 marzo, l’Italia celebra la Giornata nazionale in memoria delle vittime di Covid

Un giorno indelebile nella memoria degli italiani

Bandiere a mezz’asta e un minuto di silenzio in tutta Italia il 18 marzo per la prima Giornata nazionale in memoria delle vittime di Covid. La commemorazione è stata istituita con l’approvazione definitiva da parte del Senato. Il presidente del Consiglio Mario Draghi parteciperà alla cerimonia di Bergamo, la città più colpita nella prima ondata.

Il 18 marzo 2020

Un anno fa una colonna di mezzi dell’esercito lasciava Bergamo con le bare delle vittime di Covid. Il cimitero della città orobica era al collasso e le salme andavano trasportate nei forni crematori delle regioni circostanti. 

Articoli correlati

“Ti racconto una bufala”, debutto al Festival Food&Book

Redazione StudioLive24

Salgono a 80 le vittime del virus in Cina

Redazione StudioLive24

Settimana della moda, a Milano coinvolte 25mila imprese

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy