Primo piano

Conte, “La proroga stato emergenza è scelta obbligata”

“Senza lo stato di emergenza decadrebbero i poteri straordinari ai molti soggetti attuatori” che sono per la maggior parte dei casi i presidenti della Regione.

Cosi’ il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo nell’Aula del Senato. “La proroga dello stato di emergenza è una scelta obbligata”, osserva il premier che si dice “rinfrancato” dal fatto che i numeri registrati sono inferiori a mesi fa “anche se il virus – osserva – continua a circolare. Il comitato tecnico scientifico rileva che la situazione nel mondo resta preoccupante”, da qui “la necessita’ di un atteggiamento necessario di vigilanza”.

Con la sospensione dello stato diemergenza verrebbe meno anche la figura del commissariostraordinario. Lo ha detto il presidente del Consiglio GiuseppeConte parlando al Senato. “La mancata proroga finirebbe per farcessare l’ operatività del commissario straordinario il cuilavoro, accanto a quello della Protezione civile, si starivelando fondamentale”.

Articoli correlati

Corruzione e beni fittizi intestati: raffica di indagati nel Salernitano

Redazione StudioLive24

Letta propone voto ai 16enni: sì da Conte, Di Maio e Zingaretti

Redazione StudioLive24

Coronavirus in Campania: «Tredici casi conclamati: nove a Napoli, due a Caserta e uno a Salerno e Benevento»

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy