Attualità Primo piano

Coronavirus, due probabili casi in Campania

ore 19.10 – Provengono da Caserta e da Vallo della Lucania  le due pazienti per cui l’esito del tampone per Coronavirus, inviato dal Cotugno di Napoli allo Spallanzani di Roma, risulterebbe positivo. Si tratta di due donne. La paziente di Caserta è asintomatica. 

«Sono undici i Comuni italiani messi in quarantena per il coronavirus, dieci in Lombardia e uno nel Veneto. Chi vive in queste zone, non può muoversi. Se lo fa, va denunciato perché commette un reato penale. In Campania non si registra al momento nemmeno un test positivo ma abbiamo appena inviato allo Spallanzani il tampone di un caso probabile, più un altro. Manteniamo i nervi saldi». Lo dice il governatore Vincenzo De Luca, rivolgendosi ai sindaci di tutti i comuni in Campania riuniti nell’auditorium dell’isola C3 del Centro direzionale. 

Il test spedito a Roma arriva dall’ospedale di Battipaglia, l’altro di cui parla De Luca è relativo a un paziente refertato in un ospedale della provincia di Caserta

Articoli correlati

Mare, 18 bandiere blu in Campania per il 2019, terza regione in Italia

Redazione StudioLive24

Esercito: a Napoli il convegno su cooperazione tra sanità militare e civile

Redazione StudioLive24

De Magistris lancia il referendum: “Autonomia totale per Napoli”

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy