Attualità Primo piano

Coronavirus: Venezia quasi deserta. Pochi turisti anche a San Marco

Primo giorno a Venezia investita dal Covid 19 e senza Carnevale. Poca gente per le calli e nelle piazze, vaporetti deserti e molti turisti con le bocche coperte dalle mascherine bianche. Qualche coraggioso azzarda invece una mascherina colorata sugli occhi o un tabarro lungo fino ai piedi, in ricordo del Carnevale ormai perduto, ma questo non serve a sfatare il diffuso senso di disagio che anche i turisti sentono nell’aria.

Solo piazza San Marco e la Riva degli Schiavoni si salvano ancora, con un po’ di movimento e di colore con le sue bancarelle e i caffè aperti. In Piazza San Marco ovviamente nessuna coda per entrare in basilica, chiusa per l’ ordinanza anticoronavirus. E anche sulle porte dei musei un foglio bianco annuncia la chiusura. Sul ponte della libertà verso Mestre il traffico è quasi inesistente.

Articoli correlati

A Venezia atteso nuovo picco di marea, il Governo si attiva

Redazione StudioLive24

Coronavirus, in Campania altri 12 contagi ed una vittima

Redazione StudioLive24

L’arte dei grandi Chef anima i capolavori degli Uffizi

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy