Politica Primo piano

Calabria: trionfo Santelli, prima donna governatore al sud

Berlusconi, con lei riscatto sud. Callipo, accettiamo risultato

Una vittoria netta. Jole Santelli, la candidata del centrodestra, diventa governatrice della Calabria con il 55,7%, l’avversario dem Filippo Callipo si ferma al 30,3%, mentre si dissolve il Cinquestelle Francesco Aiello che con il 7,3% non entra nemmeno in consiglio, poiché non supera lo sbarramento dell’8%. «Un risultato enorme», esulta la Santelli con un filo di voce. «Lo dedico ai miei genitori, ai miei nipotini, che come tutti bambini della Calabria devono avere la speranza di poterci vivere. E a Silvio Berlusconi, che mi ha consentito di fare politica».

” I risultati sono enormi”, è stato il primo commento della Santelli che ha ricevuto una telefonata mentre era in conferenza stampa da Silvio Berlusconi. “Grande risultato di Jole – ha detto il leader di Fi -. Una donna di Fi che ha dedicato la vita alla sua terra. Con la sua guida la Calabria diventerà emblema del riscatto del sud, non sarà più la terra dell’inefficienza e del malaffare ma terra di eccellenze”. “Noi – è stato il commento di Callipo dopo avere fatto gli auguri alla Santelli – abbiamo fatto tanto, però i calabresi hanno scelto la coalizione di centrodestra, non hanno creduto alla rivoluzione e al cambiamento che avevo promesso di fare. Accettiamo questa decisione”.

Articoli correlati

Abruzzo: Meloni “Lega e FdI coalizione vincente, fuga da M5s”

Redazione StudioLive24

Autostrade: fonti M5s, “niente sconti, revoca e giù pedaggi”

Redazione StudioLive24

Pd, Martina: “Sardegna e Abruzzo passi avanti, ora coalizioni aperte”

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy