Attualità Primo piano

La Campania fa scuola sulle politiche della disabilità. I centri riabilitativi di eccellenza

“Per quanto riguarda il governo della Regione Campana le politiche sociali, sanitarie e per la disabilità sono l’anima della nostra politica”. Così il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ospite dell’evento “Mondi Inclusivi” al Polo Sanitario La Filanda di Sarno, in provincia di Salerno, ha parlato di disabilità, abbattimento di barriere architettoniche, nuova visione di sanità, della legge “dopo di noi”. 

L'immagine può contenere: una o più persone

De Luca ha parlato di una società più solidale, di possibilità di lavoro per persone disabili, di garanzie ed assistenza.

“Per quanto riguarda il governo della Regione Campana, – ha sottolineato – le politiche sociali e sanitarie sono l’anima della nostra politica. Un bellissimo incontro sulla disabilità ed ho avuto modo di ricordare che la prima legge che abbiamo approvato è stata quella di rifinanziamento del fondo per i disabili, per dare un segnale forte, concreto all’attività del governo regionale. E’ stato l’unico capitolo di bilancio che non ha mai subito tagli quello sulle politiche sociali. Abbiamo approvato leggi per “dopo di noi”, cioè disabili non autosufficienti che vivono il dolore della morte dei genitori ed anche l’angoscia di non poter avere più assistenza. Con i centri per l’impiego della Regione Campania abbiamo garantito lavoro a 4mila uomini e donne delle categorie protette, in genere una norma che non viene molto rispettata e noi abbiamo fatto un buon lavoro. Dobbiamo continuare su questa linea di riorganizzazione di investimenti e continuare a creare una società solidale”.

L'immagine può contenere: 4 persone, persone che sorridono, persone in piedi

L’occasione si è presentata a La Filanda, azienda leader nel campo della riabilitazione con sede nel Comune di Sarno . Nel corso degli anni la struttura ha saputo tradurre il concetto di assistenza sanitaria in veri e propri standard di eccellenza realizzando una rete di servizi che la pongono tra le prime realtà del settore in Italia.

 “Più che emozionata – ha spiegato Nilde Renzullo, amministratore unico – sono commossa dinanzi a tanta attenzione, sensibilità. Lavoriamo da oltre 30 anni nel campo della disabilità, la viviamo quotidianamente attraverso l’aspetto sanitario, sociale, inclusivo. Operiamo perché si possa sempre più parlare di abilità diverse, lo facciamo attraverso progetti che mirano a migliorare e valorizzare le autonomie delle persone, adulti e bambini. Felice della presenza del presidente De Luca che ringrazio per l’attento lavoro sulle tematiche della disabilità e sui diritti delle persone”.

L'immagine può contenere: cielo, albero e spazio all'aperto

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy