Primo piano

Camorra: blitz tra Avellino e provincia, 23 arresti

In azione 250 carabinieri, nel mirino “Nuovo clan Partenio”

Maxi blitz anticamorra dei carabinieri di Avellino che dalle prime ore del mattino stanno eseguendo 23 misure cautelari chieste e ottenute dalla DDA di Napoli.
Gli arresti, 23 in tutto, riguardano presunti affiliati al “nuovo clan Partenio”, che gestisce gli affari illeciti tra Avellino e altri comuni della provincia.
Gli inquirenti ipotizzano nei confronti degli arrestati i reati di associazione per delinquere di tipo mafioso, usura, estorsione, detenzione di armi ed altro.
L’operazione, che vede impegnati 250 militari dell’Arma, convenzionalmente denominata “Partenio 2.0”, è scattata dopo alcuni allarmanti episodi verificatisi recentemente. 

Articoli correlati

Coronavirus: De Raho: “Crisi e opportunità per le mafie”

Redazione StudioLive24

Cadavere nel Casertano, colpito da colpi d’arma da fuoco

Redazione StudioLive24

Camorra, De Luca: “con Forze dell’Ordine e Magistratura perché si faccia pulizia”

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy