Attualità Primo piano

Dazi Usa, colpo al made in Italy: 25% su pecorino e parmigiano

Le porte della guerra commerciale tra Usa ed Europa sono ufficialmente aperte

I dazi Usa si abbattono sull’Ue e sui prodotti italiani: dal 18 ottobre scatteranno tariffe del 25% su pecorino, parmigiano, provolone e prosciutto. Lo ha confermato il responsabile per il Commercio americano Lightizer. Salvi invece olio d’oliva e prosecco.

“Una grande vittoria da 7 miliardi per gli Stati Uniti”, ha definito Trump il via libera della Wto ai dazi come risposta gli aiuti pubblici illegali ad Airbus. 

“L’Italia difenderà i suoi interessi nazionali su ogni campo, specie quello economico e commerciale”. Di Maio replica a stretto giro di posta alle affermazioni di Pompeo. In serata il ministro Usa ha reso noto che prima di ogni mossa Washington parlerà con Bruxelles e che cercherà di venire incontro alle esigenze di ogni Paese. A metà mese, in occasione della visita del presidente della Repubblica alla Casa Bianca, Di Maio e Pompeo torneranno ad incontrarsi e Sergio Mattarella avrà l’occasione per affrontare anche il tema con Donald Trump

Articoli correlati

Governo, Di Maio, oggi lanciamo sito internet su Reddito Cittadinanza

Redazione StudioLive24

Alta tensione Governo: protesta 5stelle per assenza Salvini

Redazione StudioLive24

Fiducia al Governo anche al Senato, oggi Conte a Bruxelles

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy