Primo piano

Governo, resta il nodo Conte. I 5Stelle: “l’Italia non può aspettare il Pd”

Oggi previsto il vertice dei big pentastellati e dem

Resta il nodo premier nelle trattative di governo in corso tra Pd e M5s. “Siamo pronti già oggi” a vederli “per capire come andare avanti”, afferma Zingaretti ribadendo però la necessita’ di una “discontinuità anche sui nomi”. Ma Di Maio non arretra su Conte e attacca: “L’Italia non può aspettare il Pd”. Centinaio dalla Lega intanto spera che si possa trovare il modo per “recuperare il rapporto” con M5s. Oggi previsto il vertice dei big pentastellati e i tavoli dem con sindaci e governatori. Foto: Ansa

Articoli correlati

Salvini scherza: “Prima gli italiani, ora lo dice anche Baglioni”

Redazione StudioLive24

Prostituzione: Salvini, si’ a riapertura case chiuse

Redazione StudioLive24

Di Maio: “Iva non aumenterà nel 2019, lo prometto”

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy