Primo piano

Crisi Governo, Mattarella detta i tempi. Martedì nuove consultazioni.

Il Presidente della Repubblica concede ai partiti qualche giorno per trovare un accordo, e fissa nuove consultazioni da martedì.

Mattarella detta tempi per la risoluzione della crisi, che vuole “rapida”. Concede però ai partiti qualche giorno per trovare un accordo, e fissa nuove consultazioni da martedì. “Sono possibili – sottolinea il Capo dello Stato – solo governi che ottengono la fiducia del Parlamento con accordi su un programma per governare il Paese, altrimenti la strada è quella delle elezioni”. Oggi pomeriggio è previsto un primo incontro tra M5S e PD, e i due partiti si preparano: Casaleggio smentisce una marcia indietro su un eventuale accordo e lo stato maggiore del MoVimento si incontra in notturna per studiare la strategia. Nervi tesi nel Pd: i renziani, dopo i tre punti ‘irrinunciabili’ esposti da Zingaretti, accusano l’area che fa capo al segretario di ‘non volere l’accordo’.

 

Articoli correlati

II Pd ha scelto De Luca per le Regionali in Campania

Redazione StudioLive24

La Tav spacca il Governo, tensione su anche su Fincantieri.

I 5Stelle chiudono a Salvini: “Inaffidabile e senza credibilità”.

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy