Politica Primo piano

Conte chiude: “Basta! Vado da Mattarella per le mie dimissioni”

“Non possiamo affidarci a giravolte verbali e tatticisimi, se c’e’ mancanza di coraggio me lo assumo io di fronte al Paese, ma serve linearità”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel corso della replica in Senato.

“Prendo atto che il leader della Lega, Matteo Salvini, manca di coraggio per assumersi la responsabilità dei suoi atteggiamenti.
Se a Salvini manca il coraggio sul piano politico – ha aggiunto – me lo assumo io, vado dal presidente della Repubblica”

“Leggo che la mozione della Lega è stata ritirata”, aggiunge Conte in aula al Senato. “Se amiamo le istituzioni abbiamo il dovere della trasparenza. Dobbiamo essere d’accordo su un punto che non possiamo affidarci ad espedienti, tatticismi, giravolte verbali che io faccio fatica a comprendere. Sono molto lineare”. “Se c’e’ mancanza di coraggio, me l’assumo io di fronte al Paese che ci riguarda e prendo atto che il leader della Lega, che ha stentato nella leale collaborazione, manca nel coraggio di assumersi la responsabilità dei suoi comportamenti”, conclude.

Articoli correlati

Maltempo, Italia sferzata dal vento: danni e vittime. Allerta Basilicata, Sicilia e Calabria.

Redazione StudioLive24

Giustizia e autonomia, resa dei conti nel governo

Redazione StudioLive24

Crolla viadotto sull’A6, Italia fragile: Oggi allerta rossa in sette regioni

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy