Cibo e Sapori Primo piano

Cucina d’autore: la pizza dessert di Alessandro Servidio

Ecco la sua gustosa ricetta

Creativo, amante delle sperimentazioni, ma profondamente rispettoso della tradizione. Alessandro Servidio è uno dei giovani migliori pizzaioli italiani. Classe 1989, originario di Torre Annunziata, da tempo, però, vive e lavora a Reggio Emilia. E proprio nella città patria del nostro tricolore, Servidio prepara, con talento e passione, uno dei piatti italiani più amati e consumati nel mondo. Non a caso la sua pizza è considerata la migliore di tutta Reggio Emilia. Istruttore di panificazione e consulente tecnico per numerose aziende del settore alimentare, il maestro Servidio ha saputo trasferire nelle sue creazioni i sapori tipici della cucina di una volta, senza rinunciare, però, ad ambiziose rivisitazioni, o a innovative ricette. Apprezzato anche nel mondo televisivo, Servidio ci propone una ghiotta ricetta dolce. Chi l’ha detto, infatti, che la pizza non possa trasformarsi anche in un golosissimo dessert? La ricetta che ci propone il nostro istrionico “pizza chef” è straordinariamente appetitosa, ma di facile realizzazione. Buona lettura e…buon appetito!

 

PREPARAZIONE IMPASTO

Lavorate 200gr di farina forte con 200gr di acqua e 5gr di lievito di birra fresco. Mescolate il composto affinché assuma un aspetto liscio e semi-liquido. Lasciate riposare per 2-3 ore. Aggiungete quindi all’impasto 100gr di farina di tipo 1. Girate con un cucchiaio e aggiungete 8gr di sale e 10gr di olio evo. Lasciate riposare per 15 min, quindi lavorate brevemente dandogli giusto un paio di “pieghe”. Effettuate la medesima operazione per altre due volte, rispettando scrupolosamente i tempi di riposo. Lasciate quindi lievitare il composto finché non avrà raddoppiato il suo volume. La tecnica di lavorazione utilizzata, ideale per una pizza casalinga, è la cosiddetta “No Knead” (senza impastare): riduce al minimo le manipolazioni, e quindi la fatica, permette di ottenere, attraverso i tempi di riposo, una massa asciutta e omogenea.

Stendete con le mani l’impasto, adagiatelo in un’ampia teglia (rotonda o quadrata), aggiungete un filo d’olio e cuocete in forno già caldo a 250° per 15/20 min. All’uscita dal forno, aggiungete tutti gli ingredienti qui sotto elencati.

 

INGREDIENTI “PIZZA ESTATE AL BOSCO”

250gr di ricotta

un cucchiaio di zucchero a velo

150gr di confettura di lamponi

8 lamponi

8 foglioline di menta

gocce di cioccolato qb

3 amaretti sbriciolati

 

Articoli correlati

Napoli, Sorbillo: “C’è una guerra al centro storico, a Di Matteo dico di non arrendersi”

Redazione StudioLive24

In bagagliaio auto 5 kg di hashish

Redazione StudioLive24

Il mondo della pizza si schiera al fianco dei pastori sardi

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy