Primo piano Tv

Luciano Carciotto: “Vi svelo i segreti del Boss delle Pizze”

 
Lo abbiamo appena visto, accanto a Carolina Rey, su Alice Tv, nel programma “Il boss delle pizze”. In attesa di tornare sul piccolo schermo, Luciano Carciotto, il pizzaiolo campione del mondo, si racconta a StudioLive24.
 
Luciano, come nasce la passione per la pizza?         
La mia passione per la pizza nasce forse per caso, sono stato spinto un po’ da papà e da quel momento non mi sono più fermato… La mia prima pizzeria è arrivata dopo circa 15 anni di esperienza lavorativa presso le migliori ed importanti pizzerie della Provincia di Catania e si chiama “7più”, che ora è un marchio a cui tengo tantissimo..

Cosa pensi ti abbia permesso di fare la differenza rispetto ad altri tuoi colleghi pizzaioli?                                       
Il mio spirito di sacrificio, l’amore e il rispetto verso le materie prime di alta qualità che ho sempre privilegiato durante il mio percorso professionale.

Cosa vuol dire vincere il titolo di campione mondiale a Las Vegas?   
Vincere il mondiale a Las Vegas nel 2017 è stato il coronamento dei miei sacrifici e riuscire a confermarlo anche nel 2019, sempre a Las Vegas, come “Best of the best” nel 2019 lo considero il miglior sigillo alla carriera.

Di recente ti abbiamo visto come protagonista indiscusso del programma tv “Il boss delle pizze”, andato in onda su Alice…
Questa bellissima esperienza nasce proprio dopo la mia vittoria a Las Vegas. Sono felice di aver avuto questa opportunità in un programma televisivo così importante e seguito, di cui adesso mi sento parte integrante.

Giudicare altri pizzaioli all’interno del programma ti crea qualche disagio?
Giudicare sì, lo ammetto, mi crea un po’ di disagio… Ma facendolo con cuore e discrezione si può dar vita a un reciproco scambio di consigli.
 
Progetti futuri?
Spero di collaborare ancora una volta, a livello televisivo, con questo fantastico gruppo capitanato da Nicola Vizzini, Andrea Stranieri, Luca Russo e Dario Matrix. Mi piacerebbe tanto partecipare, un giorno, a La prova del cuoco o interagire con il grande chef Gordon Ramsey. 
 
Per concludere, quale consiglio daresti ai giovani pizzaioli che vorrebbero intraprendere il mondo televisivo?
Credo in televisione, anche per noi pizzaioli, sia necessario esprimersi per come siamo, trasmettendo rispetto e amore per chi ci segue.

Articoli correlati

La pizza da Guinness, 500 metri con le ricette di tutt’Italia

Redazione StudioLive24

Cucina d’autore: la pizza dessert di Alessandro Servidio

Redazione StudioLive24

Giornate del Cinema Lucano, premi per Gere, Ricci, Mech, Goggi, Marzoli, Cerè e Garko

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy