Sport

Milan: Leao, “I miei assist a Piatek per raggiungere obiettivi”

Sceglievo Milan alla Playstation, molto bello essere qui

”Spero di aiutare Piatek con tanti assist. Più gol farà lui, meglio andrà la squadra e io sono qui per far si’ che il Milan possa raggiungere i suoi obiettivi”. E’ lo scopo del nuovo acquisto del Milan, Rafael Leao. ”Sono venuto qui – spiega l’attaccante portoghese, in un’intervista a Milan Tv – per dare il massimo, per aiutare la squadra a prescindere dal ruolo che mi darà  il mister. Sono veloce e mi piace puntare l’uomo. Mi piace fare assist ma segnare gol fa parte anche del mio bagaglio tecnico”

“E’ importante dare una mano e giocare per la squadra, non sono individualista. Mi piace giocare con due attaccanti: uno rimane più fermo, l’altro ha più libertà di svariare. Piatek è un ottimo attaccante, ha fatto vedere tutto il suo valore al Genoa e al Milan si e’ confermato”. Leao rivela che Kakà era uno dei suoi idoli (”un fuoriclasse”) e ripercorre una carrellata dei campioni rossoneri del passato: ”Sceglievo sempre il Milan quando giocavo alla PlayStation, era molto forte e ha vinto tante volte la Champions. Ho guardato i video di Maldini, Rui Costa, Seedorf, hanno fatto la storia del calcio. E’ molto bello essere qui”. 

Articoli correlati

Milan, Suso: “Champions obiettivo non un sogno, Gattuso importante”

Redazione StudioLive24

Accordo con Uefa a Tas, Milan fuori da Europa

Redazione StudioLive24

Olympiacos-Milan 3-1, rossoneri eliminati dall’Europa

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy