Primo piano

Franco, annegato a 53 anni nel mare cilentano che amava

Un’altra vittima nel mare. Franco Guidone, 53enne residente a Sarno, ha perso la vita ieri pomeriggio nello specchio d’acqua antistante a Baia Arena. Una spiaggia a cui il professionista, nato a Nocera Inferiore, era particolarmente legato. Da anni aveva una casa nel centro storico di Casa del Conte, frazione di Montecorice. Guidone dipendente dell’Inps era innamorato della piccola località balneare e insieme ad alcuni amici organizzava anche iniziative di tutela e valorizzazione della spiaggia di Baia Arena. Anche ieri pomeriggio nonostante il mare mosso non ha rinunciato alla nuotata pomeridiana. Conosceva bene quel tratto di spiaggia, non avrebbe mai immaginato che proprio il mare che lui tanto amava gli sarebbe costato la vita.

A far scattare l’allarme un gruppo di bagnanti presenti in spiaggia. Hanno notato il corpo galleggiare in mare. Sono riusciti a recuperarlo ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare. Il tempestivo intervento dei sanitari del 118 è stati inutile. I medici non hanno potuto far altro che constatarne l’avvenuto decesso. 

Una tragedia che ha scosso la comunità. Lascia la moglie e due figli, Francesco Guidone. E’ sgomento nella città di Sarno. La notizia della tragedia consumatasi nel Cilento si è diffusa rapidamente. Tanti sono stati i messaggi di cordoglio e di ricordo di una persona sempre gentile e disponibile.

Articoli correlati

A Salerno Legambiente presenta “Comuni Ricicloni 2018”

Redazione StudioLive24

Coronavirus: i dati aggiornati in Campania

Redazione StudioLive24

Campania, Legambiente: Nel week-end al via “spiagge e fondali puliti”

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy