Primo piano

Carabiniere ucciso, ecco il coltello usato da Elder Lee: lama di 18 centimetri

Ecco il coltello con cui è stato ucciso il vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello RegaFinnegan Lee Elder l’aveva portato con sé: Ka-bar è il pugnale da trincea dei Marine, lama adoperata nella seconda guerra mondiale dalle forze armate Usa: ha una lama come quella di una baionetta, lunga 18 centimetri, e il giovane americano non ha esitato ad usarla. L’ha conficcata per 11 volte sul corpo di Mario Cerciello Rega. Il collega militare era impegnato in un corpo a corpo con Christian Gabriel Natale Hjorth. Per questo, forse, non ha tirato fuori la pistola. Poi, i ragazzi sono scappati, mentre Variale si è gettato sul collega ferito. Poi, la corsa a perdifiato verso l’auto di servizio per dare l’allarme di soccorso alle pattuglie di zona. A sirene spiegate è arrivata l’ambulanza. All’ospedale Santo Spirito, Mario Cerciello Rega è arrivato in condizioni disperate ed è morto poco dopo.

Articoli correlati

Serie A: Inter batte Spal, Toro e Atalanta agganciano la Roma

Carabiniere napoletano ucciso a coltellate: caccia a due nordafricani

Redazione StudioLive24

Contraffazione: la Guardi di Finanza sequestra 1,5 milioni di capi

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy