Spettacolo

Stefano Accorsi: “Non sarò in The New Pope”

Stefano Accorsi alla 49a edizione del Giffoni Film Festival, svela che non sarà più in “The New Pope”. “E’ uscita questa notizia ma non sarà cosi’.
C’e’ stato un rimaneggiamento dei copioni”, sottolinea l’attore, che comunque dichiara la sua profonda ammirazione per Paolo Sorrentino, “scrive in un modo incredibile e ha un controllo totale del set”. Sul parallelismo tra “1992, 1993 e 1994” e “Loro” di Sorrentino ha confermato come per lui il regista sia un visionario e di come sappia cogliere l’essenza dei personaggi. Su “1994” che presto vedremo su Sky, ha anticipato che “questa sarà la stagione più matura”. Leonardo Notte non è  morto come sembrerebbe alla fine di 1993 ma ”  è sopravvissuto alla morte ed e’ l’uomo più vivo di questo pianeta”. Dopo “Le fate ignoranti” e “Saturno contro”, Stefano Accorsi torna nelle sale il 28 novembre con “La Dea Fortuna” diretto da Ferzan Ozpetek, di cui dichiara essere “un fuoriclasse”. Con Edoardo Leo, Filippo Nigro, Jasmine Trinca e Serra Yilmaz, il film racconta di una coppia di omosessuali in crisi la cui routine viene stravolta all’improvviso dall’arrivo di due bambini. “E’ stata una bella lavorazione”, ha asserito Accorsi e ha tenuto a precisare che questo “non e’ un film a tesi, a Ferzan piace sorprendere il pubblico ed e’ proprio li’ che comincia il vero cuore del film”.

 

Articoli correlati

Cinema: Micaela Ramazzotti e Paolo Virzi’ si separano

Redazione StudioLive24

Giornate del Cinema Lucano, premi per Gere, Ricci, Mech, Goggi, Marzoli, Cerè e Garko

Redazione StudioLive24

Eccellenze del cinema per Pericle Odierna nomination al Globo d’oro

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy