Attualità Primo piano

Violenza sulle donne, il “codice rosso” è legge. Via libera del Senato, carcere per il “reveng porn”

Diventa legge al Senato il testo sulla tutela delle vittime di violenza domestica e di genere, il cosiddetto Codice rosso. Il provvedimento ha ottenuto 197 si’. Astenuti Pd e Leu. “Più sicurezza e protezione per le donne vittime di violenza”, dice Salvini. “Lo Stato da’ una risposta molto forte: dice ad alta voce che le donne in Italia non si toccano”, aggiunge Bonafede.
Il provvedimento prevede indagini più veloci e pene più pesanti, oltre a nuovi reati come la pubblicazione di immagini intime a scopo di vendetta, sfregi e matrimoni forzati.

Articoli correlati

Violentata stazione: la vittima morse uno degli aggressori

Redazione StudioLive24

Fiducia al Governo anche al Senato, oggi Conte a Bruxelles

Redazione StudioLive24

Conte, “La proroga stato emergenza è scelta obbligata”

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy