Primo piano

Contrabbando di prodotti alcolici rivenduti in nero: 23 arresti

Operazione della GdF, sequestro di beni per 80 milioni di euro

Tredici arresti in carcere, 10 ai domiciliari e 2 obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria: è il bilancio di un’operazione della Guardia di Finanza di Caserta, chiamata “Black Spirit”, che ha colpito un gruppo criminale transnazionale che contrabbandava prodotti alcolici provenienti dal nord Europa e destinati alla vendita in nero in tutta Italia e in alcuni paesi Ue.

Le 25 misure cautelari – emesse dal gip del Tribunale di Napoli Nord – sono state eseguite dalla GdF di Caserta con il supporto dei reparti di Napoli, Bassano del Grappa, Bra, Bologna, Brescia, Castelfranco Veneto, Grosseto, Lanciano, Lecce, Monza, Padova, Palermo, Roma e Trieste stanno eseguendo, su delega della Procura di Napoli Nord.

Eseguite anche 40 perquisizioni in abitazioni e imprese nella disponibilità degli indagati ed il sequestro di beni per un valore complessivo di 80 milioni di euro.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy