Attualità Primo piano

Vira verso Malta la Sea Watch 3, inizialmente diretta a Lampedusa

 

La Sea Watch 3 con a bordo 52 migranti soccorsi al largo della Libia viaggiava verso Lampedusa quando, giunta a poche miglia dall’isola nonostante il divieto del Viminale, ha virato in direzione di Malta. Ieri la Libia si era offerta di riaccogliere i migranti, ma l’ong ha rifiutato di riportarli indietro sottolineando che ‘Tripoli non e’ un porto sicuro’. Salvini: “L’atteggiamento della Sea Watch sembra un sequestro di persona per motivi politici. Polemizza col Viminale sulla pelle degli immigrati”, afferma. Il ministro ha firmato ieri una direttiva per ordinare il divieto di ingresso nelle acque italiane alla nave che sarebbe considerata “non inoffensiva”.
 mina inesplosa su una delle due petroliere.

 

Articoli correlati

Navi ONG senza porto. Vale ancora il “No” di Salvini e Conte

Redazione StudioLive24

Crisi Roma-Parigi – Il Presidente Confindustria Vincenzo Boccia: “La crisi un danno all’export”

Redazione StudioLive24

Berlusconi: “Lega senza Forza Italia si suiciderebbe”

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy