Primo piano

Napoli, rapinatori entrano in ufficio postale passando dalle fogne

Questa mattina poco dopo le 8.30 una banda di rapinatori ha fatto irruzione nell’ufficio postale di via Pontano, a Napoli, entrando dall’impianto fognario. I malviventi sono riusciti a portare a termine il colpo, il cui bottino è da quantificare. Sul posto i carabinieri per le indagini e il 118, chiamato per il malore di un dipendente dell’ufficio.

Proprio ieri pomeriggio era stato compiuto un altro colpo della banda del buco, questa volta nell’agenzia bancaria della centrale piazza Carità. In quattro, armati, con una tuta bianca e il volto parzialmente coperto, sono entrati, subito dopo l’orario di chiusura al pubblico, all’interno della filiale dal sottosuolo ed una volta dentro hanno costretto gli impiegati a consegnare loro il denaro che doveva essere caricato nel bancomat. Bottino di circa 100 mila euro

Articoli correlati

Camorra, a Napoli colpito clan “Sequino”: 30 arresti

Redazione StudioLive24

Serie A, perla Milik e Napoli vola: Cagliari si arrende nel recupero

Redazione StudioLive24

Musei: successo Caravaggio a Capodimonte, +30% nel weekend di Pasqua

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy