Primo piano

Conte oggi discorso per evitare il baratro della crisi. Salvini: “Governo avanti se tagliamo le tasse”

Il premier Giuseppe Conte lima il discorso agli italiani che pronuncerà oggi pomeriggio dopo un lungo silenzio per evitare il baratro della crisi. Responsabilità e dignità saranno due parole chiave. Salvini, deciso a usare la forza del suo 34% alle Europee, punta sui ballottaggi per valutare se far saltare il banco. Di Maio, dopo la sconfitta elettorale, cerca di ricompattare il Movimento.

“Il Governo va avanti se taglia le tasse. Con Tria abbiamo ragionato di tasse e Europa, uno choc fiscale e’ l’unico modo per rilanciare l’Italia”, ha detto Salvini. “L’Europa è una comproprietà, ci sono regole che tutti osservano e non possiamo avere nemmeno uno che se ne disinteressi. Ma la mia parola d’ordine e’ dialogo”, ha detto il commissario europeo agli affari economici Pierre Moscovici. Intanto il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco, chiede una “riforma organica del fisco” e che qualsiasi intervento fiscale vada inserito in un quadro organico di revisione del sistema. I minibot – ha aggiunto – non una soluzione al problema del debito pubblico”.

Articoli correlati

Via della Seta: firmata l’intesa Italia-Cina, potenziale da 20 miliardi. 

Redazione StudioLive24

Salvini: sicurezza, 27 milioni per 483 comuni in Campania

Redazione StudioLive24

Conte chiude: “Basta! Vado da Mattarella per le mie dimissioni”

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy