Primo piano

Spagna, rissa choc in Erasmus: 2 dei 4 fermati sono campani

La polizia di Cadice, in Spagna, ha arrestato quattro italiani come presunti responsabili di una rissa, iniziata in una zona della movida e culminata nel pestaggio di un giovane spagnolo, ora ricoverato in gravi condizioni. Lo riferisce il Diario de Cadiz, che pubblica anche un video shock dell’aggressione, in cui si vede il ragazzo cadere a terra per un pugno al volto e ricevere quindi un violento calcio in testa, che lo lascia incosciente, tra le urla degli amici. Al momento non sono note le cause che hanno scatenato la rissa. 

I quattro italiani, studenti in Erasmus secondo la stampa locale, sono stati tutti trasferiti alla stazione della polizia nazionale di San Fernando, da dove saranno portati in tribunale. Secondo quanto riferito da fonti locali all’Ansa, i quattro sarebbero campani, due di loro del Napoletano. La rissa è scoppiata questa mattina intorno alle 6:50. Il giovane ferito è sedato nell’ospedale di Puerta del Mar, in attesa di conoscere l’entità delle lesioni 

 

Articoli correlati

Blitz antidroga a Napoli, telecamere abusive e walkie-talkie

Redazione StudioLive24

“Etica, Sport e Inclusione”, protocollo d’intesa tra Comune e Nunziatella

Redazione StudioLive24

Colpi pistola contro pizzeria storica di Napoli

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy