Image default
Attualità

WhatsApp ammette: “Falla nei sistemi di sicurezza”

I responsabili di WhatsApp, il social proprietà di Facebook, hanno confermato che una falla nei
sistemi di sicurezza consentiva ad hacker di installare spyware su alcuni telefoni e accedere ai dati contenuti nei dispositivi.
L’ammissione è giunta dopo le rivelazioni del quotidiano ‘Financial Times’. WhatsApp ha invitato i suoi utenti, circa un miliardo e mezzo in tutto il mondo, ad “aggiornare l’applicazione alla sua ultima versione” e a mantenere aggiornato il sistema operativo degli smartphone come misura di “protezione”.

Related posts

Coronavirus: allo Spallanzani 44 positivi, 52 sotto esame

Redazione StudioLive24

È morto Luciano De Crescenzo

Redazione StudioLive24

Via la cittadinanza a Mussolini

Redazione StudioLive24

Leave a Comment