Primo piano

Omicidio davanti ad un asilo, fermate sette persone

Operazione anticamorra a Napoli per l’esecuzione di un fermo d’indiziato di delitto di 7 persone ritenute esponenti del clan D’Amico-Mazzarella per l’agguato in cui un uomo fu ucciso davanti alla nipotina il 9 aprile scorso nei pressi di una scuola, e di una ordinanza di custodia cautelare per 5 presunti appartenenti al clan Formicola per gli omicidi di due fratelli il 29 giugno 2002 e l’8 marzo 2004. Inchiesta coordinata dalla procura di Gianni Melillo, al termine del lavoro del pm Antonella Fratello e dell’aggiunto Giuseppe Borrelli.

Articoli correlati

Camorra, a Napoli colpito clan “Sequino”: 30 arresti

Redazione StudioLive24

Coronavirus: De Raho: “Crisi e opportunità per le mafie”

Redazione StudioLive24

Camorra, disposto il 41 bis per l’ex latitante Marco Di Lauro

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy