Primo piano

Imbratta la pensilina dei bus: “stop Africa”. Arrestato

Disegna una svastica con una scritta “stop Africa” su una pensilina del bus a Torello di Castel San Giorgio  ed aggredisce i carabinieri durante il controllo, fermato ed arrestato. Si tratta di un 26enne, incensurato di Siano che dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale mentre è al vaglio dell’autorità giudiziaria di Nocera Inferiore la sua posizione per le scritte inneggianti il fascismo. Il giovane è attualmente agli arresti domiciliari. La pensilina scelta dal 26enne si trova a poca distanza da un centro migranti della zona.

Articoli correlati

Favoreggiamento immigrazione clandestina: operazione in corso in tutto il salernitano

Redazione StudioLive24

Turista francese morto, aperta inchiesta su ritardo soccorsi

Redazione StudioLive24

Corruzione e beni fittizi intestati: raffica di indagati nel Salernitano

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy