Primo piano

Lega: “Stop al Salva-Roma, ira di Conte: Il M5S annuncia battaglia

Si è chiuso dopo 4 ore uno dei consigli dei ministri più tesi del governo gialloverde. Salvini ottiene lo stralcio di gran parte del salva-Roma, ma il M5S annuncia battaglia in sede di conversione del decreto in Parlamento. Ad alzare la tensione è la rinnovata richiesta di dimissioni da parte dei pentastellati del sottosegretario leghista Siri. Passa, apparentemente senza problemi, la norma sui rimborsi ai risparmiatori truffati delle banche. E il tetto dell’indennizzo diretto, tra la soddisfazione del M5S, aumenta da 100mila a 200mila.

 

Articoli correlati

Berlusconi: “Lega senza Forza Italia si suiciderebbe”

Redazione StudioLive24

Conte punta al dialogo con l’UE

Redazione StudioLive24

Chiude la campagna elettorale, scintille Salvini – Di Maio. L’antimafia: “Berlusconi e Tatarella impresentabili”

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy