Image default
Primo piano

Napoli, migliaia di euro e armi in casa: denunciati padre e figlio

Migliaia di euro, un’auto rubata e armi. E’ quanto sequestrato dai carabinieri di Marano di Napoli nella casa di padre e figlio di 58 e 30 anni. Il 58enne è già noto alle forze dell’ordine mentre il figlio è incensurato. In un mobile e in una cassaforte i militari hanno trovato 39.700 euro in contanti, per i quali i due non hanno fornito spiegazioni, e in giardino hanno scoperto un’utilitaria senza targhe, risultata provento di furto e 60 batterie per auto esauste. I carabinieri hanno inoltre ritirato 3 fucili e 3 pistole, che il 30enne deteneva legalmente ma custodiva senza cautele, nonché 159 cartucce di vario calibro in quantità superiore rispetto a quella denunciata. I due sono stati denunciati per possesso ingiustificato di valori, ricettazione, smaltimento illecito di rifiuti e, il 30enne, per omessa custodia di armi.

Related posts

«Ti volevo dedicare» Rocco Hunt celebra il suo amore per Salerno

Redazione StudioLive24

Il Papa apre l’incontro su abusi minori: “Ascoltare il grido dei piccoli che chiedono giustizia”

Redazione StudioLive24

La Tav spacca il Governo, tensione su anche su Fincantieri.

Leave a Comment