Attualità

Napoli, scacco ai «furbetti» del bollo auto: sfruttavano l’esenzione dei defunti

Per ottenere l’esonero dal pagamento della ‘tassa automobilista’ – che si applica, per legge, sia ai veicoli condotti da disabili sia a quelli utilizzati per il loro accompagnamento – bisogna presentare una domanda alla Regione Campania, indicando la targa del veicolo e il soggetto beneficiario. Nel momento in cui vengono meno le condizioni per aver diritto all’agevolazione (per esempio se il veicolo viene venduto o radiato oppure se ci sia un miglioramento patologico o se il titolare del beneficio decede) spetta all’interessato o agli eredi dello stesso darne tempestiva comunicazione all’ufficio competente.
“L’indagine in argomento – segnala la Gdf in una nota – costituisce un esempio di attività investigativa realizzata a difesa della finanza pubblica da ogni forma di illegalità, con l’obiettivo di continuare ad accrescere la cultura della legalità e consolidare il dovere civico di partecipazione di ognuno alla spesa pubblica nel rispetto della legge”.

Articoli correlati

Napoli: domani alla Galleria Toledo in scena lo spettacolo “Il maestro più alto del mondo”

Redazione StudioLive24

Napoli: Blitz dei Carabinieri, trovate armi e videosorveglianza per lo spaccio di droga

Redazione StudioLive24

Colosseo, Pompei e Uffici i più visitati del 2018

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy