Attualità Primo piano

In ricordo di Rosaria, raccontava su Fb la malattia: «Sorrido al mostro»

Aveva raccontato la sua malattia dalle pagine del suo profilo Facebook regalando a tutti parole cariche di gioia, di speranza. Un post dopo l’altro a comporre la sua strenua battaglia contro la malattia, ma ancora di più il suo grande coraggio e la sua fede granitica. Scriveva e postava foto in cui era sempre sorridente. “Devo sconfiggere il mostro con la preghiera ed il sorriso” diceva. Rosaria De Filippo, 41 anni, giovane di Sarno in provincia di Salerno, è stata portata via da un cancro che non le ha lasciato scampo. Scoperto qualche anno fa, la ragazza aveva fin da subito iniziato la sua battaglia con terapie e tante, tantissime preghiere. Aveva coinvolto centinaia di persone che ogni sera, da ogni parte, pregavano per lei e con lei. I suoi messaggi carichi di speranza sono riusciti nel tempo ad avvicinare alla fede anche i più diffidenti. E lei, così, ha compiuto il più grande miracolo, con il suo dolore, la sua sofferenza ed il suo infinito amore per la vita. Raccontava della terapia che la debilitava, dei suoi meravigliosi capelli lunghi che aveva visto cadere come foglie in autunno, delle serate con gli amici. Il suo amore per Antonio, accanto alla lei in ogni istante, mano nella mano ad affrontare il “mostro” come lei chiamava il cancro; il suo papà che l’ha accompagnata in questo percorso sperando di vederla rinascere. Scriveva della sua mamma che aveva dovuto salutare troppo presto. 

Rosaria De Filippo ed il suo dono immenso, quello della generosità. Dava forza alle battaglie degli altri, donava coraggio e regalava speranza. Da questa notte, quando si è diffusa la notizia della sua morte, la città si è stretta intorno alla famiglia di Rosaria nel grande dolore che colpisce una intera comunità.
Il suo ultimo post lo scorso 11 febbraio. “Vivete i vostri giorni meravigliosi, vivete anche quelli che lo sono meno, innamoratevi della via anche quando non vi regala ciò he desiderate. Io ci sto provando, il mio sorriso è un sorriso alla vita, anche se adesso non va come vorrei”

Articoli correlati

Zona Rossa a Mondragone, la rivolta degli italiani: “Lasciateci uscire”

Redazione StudioLive24

Teatro: Elio Germano, “Il mio Dante avrà l’energia dei Pink Floyd”

Redazione StudioLive24

Saldi invernali, rischio flop per restrizioni e crisi

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy