Primo piano

Soldi e Rolex in casa figlio del boss, indagini su “appunti”

Nel Napoletano erano nascosti in comodini, armadi e in vestiti

Soldi e quattro orologi Rolex nascosti nei comodini, nell’armadio, nelle tasche dei giubbotti, perfino nelle tasche dei giubbotti. E’ quanto i carabinieri hanno trovato nella casa del figlio di un boss, il capoclan degli ‘Amato’ a Varcaturo, nel Napoletano. Trovati anche degli appunti, una sorta di contabilità che forse potrà spiegare quanto ritrovato.
I controlli sono stati effettuati dai militari della compagnia di Marano di NAPOLI e della stazione di Varcaturo con il supporto del nucleo carabinieri cinofili nell’abitazione di una 23enne e di un 25enne figlio del capoclan degli “Amato”.
I carabinieri hanno sequestrato 75.545 euro in contante, gli “appunti” e i quattro Rolex: su questi ultimi sono in corso accertamenti per appurare se sono originali provento di reato o riproduzioni prese dal mercato illegale. Sequestrati, a titolo probatorio, anche due computer. Al vaglio la posizione dei coniugi in relazione al possesso di denaro e beni.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy