Attualità

Marcia della legalita’ nel Napoletano, in 2000 in corteo

Iniziativa in ricordo dell’uccisione di don Peppe Diana

Circa 2000 persone, la maggior parte delle quali studenti delle scuole superiori di Pomigliano d’Arco, stanno partecipando alla marcia della legalità organizzata dall’associazione antiracket “Noviello” in ricordo dell’uccisione di don Peppe Diana.
Alla marcia stanno prendendo parte esponenti del M5s e della minoranza consiliare cittadina, oltre a rappresentanti delle forze dell’ordine e della chiesa. Ad aprire il corteo alunni di una scuola primaria, che portano lo striscione con la scritta “Vietato morire”, e palloncini gialli.

Articoli correlati

Donna uccisa a Napoli: per gelosia picchiata con stampella dal marito. Arrestato

Sangue tra folla, venditore ambulante ucciso nel Napoletano

Redazione StudioLive24

Camorra: latitante da 15 anni, arrestato capo clan

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy