Primo piano

Reggio Calabria: diede fuoco all’ex moglie in auto, arrestato

 E’ stato arrestato dalla Polizia Ciro Russo, l’uomo di 42 anni che martedì scorso ha dato fuoco all’auto su cui si trovava l’ex moglie a Reggio Calabria. La donna, Maria Antonietta Rositani, è rimasta gravemente ustionata. Russo è stato catturato ieri sera, poco prima delle 22, vicino a una pizzeria di Reggio Calabria. A mettere fine alla sua fuga, in seguito alle ricerche coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, gli investigatori della Squadra Mobile reggina e del Servizio Centrale Operativo della polizia di Stato di Roma, che lo hanno localizzato e catturato.

Nei confronti dell’uomo è stato emesso un provvedimento di fermo d’indiziato di delitto, disposto dal procuratore Giovanni Bombardieri, dal procuratore aggiunto Gerardo Dominijanni e dal sostituto procuratore Paola D’Ambrosio, per tentato omicidio aggravato. Russo, che aveva precedenti di polizia per maltrattamenti in famiglia, era evaso dagli arresti domiciliari a Ercolano.

Articoli correlati

Picchia la ex e cerca di ingannare carabinieri: arrestato 28enne

Redazione StudioLive24

‘Ndrangheta: arrestato boss latitante Domenico Crea

Redazione StudioLive24

Da’ fuoco a ex moglie: ritrovata auto pregiudicato in fuga

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy