Image default
Primo piano

Violenza donne: tira fuori sciabola litigando con moglie, arrestato

Lite tra marito e moglie perche’ lei vuole trovarsi un lavoro, e spuntano un coltello e una sciabola. Accade nel Napoletano, a Giugliano, dove un 27enne gia’ noto alle forze dell’ordine ha avuto un diverbio con la giovane moglie perche’ lei aveva manifestato la volonta’ di rendersi autonoma economicamente. L’uomo l’ha aggredita a schiaffi e pugni fino quando lei e’ riuscita a divincolarsi e a afferrare un coltello da cucina, con cui voleva difendersi; e a quel punto lui ha tirato fuori una sciabola che teneva in casa e ha detto: “se proprio vuoi ammazzarmi, ammazzami con questa!”. La donna e’ riuscita comunque ad afferrare il telefono e a chiamare il 112.
I militari dell’Arma arrestano il 27enne e sequestrato la sciabola. Approfondendo la situazione familiare, i carabinieri hanno appurato che episodi simili si verificavano da circa un anno coinvolgendo anche i figli dei due, ma la donna finora non aveva denunciato nulla. L’arrestato, che dovra’ rispondere di maltrattamenti in famiglia, adesso e’ in carcere.

Related posts

Denunciò i mafiosi ma lo Stato lo punisce: imprenditore si suicida a Gela

Miss America contestant madeline collins slams trump during onstage interview

Redazione StudioLive24

Borsellino: via D’Amelio 27 anni dopo, depistaggi e silenzi

Redazione StudioLive24

Leave a Comment