Image default
Primo piano

Insulti social a Salvini: «Sparati», presidente della Provincia di Salerno sotto tiro

Sotto un post su Facebook di Matteo Salvini compare il commento del profilo di Michele Strianese, il presidente della Provincia di Salerno e sindaco di San Valentino Torio: «Ma sparati». Poche parole che hanno infiammato gli animi da più parti. La Lega Sarno bacchetta: «È un linguaggio imbarazzante per una istituzione. Faccia subito le sue scuse». Il presidente si difende: «Non l’ho scritto io, l’account lo utilizza anche il mio staff. Non c’entra l’istituzione». Una vicenda che si è scatenata in poche ore sulle piattaforme social. Il commento è stato postato ieri sotto un video dello scorso 28 gennaio in cui il ministro dell’Interno, Salvini, in visita a Sulmona, parla di immigrazione, sbarchi e porti chiusi lanciando stoccate agli esponenti del Pd. «Questa è l’Italia vera, – scrive il ministro – altro che la staffetta del Pd sulla nave Ong per i diritti dei clandestini». Tra centinaia di commentatori, pro e contro, spunta il profilo di Strianese. Due sole parole: «Ma sparati».

Related posts

Franco, annegato a 53 anni nel mare cilentano che amava

Redazione StudioLive24

Europa League, volano Inter e Napoli, stop della Lazio

Redazione StudioLive24

Gattuso: “Sarebbe un errore concentrarsi solo su Messi”

Redazione StudioLive24

Leave a Comment