Primo piano Video

Napoli: Blitz dei Carabinieri, trovate armi e videosorveglianza per lo spaccio di droga

A Marigliano scoperta una vera e propria cabina di regia con 6 telecamere

Un’irruzione dei carabinieri nel rione popolare di Marigliano ha portato alla scoperta di armi e di un sistema di videosorveglianza creato per proteggere lo spaccio di droga. Il blitz è stato effettuato dai carabinieri della stazione di Marigliano hanno effettuato controlli all’interno del complesso di edilizia popolare chiamato “Pontecitra”.

Sul terrazzo di uno degli stabili sono state rinvenute e sequestrate due pistole semiautomatiche calibro 7,65 clandestine entrambe cariche e pronte all’uso. Scoperto e sequestrato anche un sofisticato impianto di videosorveglianza installato abusivamente per vigilare l’area da una unica postazione e garantirsi dall’arrivo di “visite indesiderate”. Il maxi schermo era su un terrazzo, collegato con una regia video a ben 6 telecamere installate in maniera strategica per controllare tutto il perimetro del palazzo da un’unica postazione. Nei pressi di quest’ultima c’era un congelatore a pozzetto e all’interno erano riposte a portata di mano le due semiautomatiche.

Articoli correlati

Carabiniere napoletano ucciso a coltellate: caccia a due nordafricani

Redazione StudioLive24

Sfruttamento immigrazione, fino a 12 mila euro per falsi permessi di soggiorno

Redazione StudioLive24

Camorra, a Napoli colpito clan “Sequino”: 30 arresti

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy