Primo pianoVideo

Napoli: Blitz dei Carabinieri, trovate armi e videosorveglianza per lo spaccio di droga

A Marigliano scoperta una vera e propria cabina di regia con 6 telecamere

Un’irruzione dei carabinieri nel rione popolare di Marigliano ha portato alla scoperta di armi e di un sistema di videosorveglianza creato per proteggere lo spaccio di droga. Il blitz è stato effettuato dai carabinieri della stazione di Marigliano hanno effettuato controlli all’interno del complesso di edilizia popolare chiamato “Pontecitra”.

Sul terrazzo di uno degli stabili sono state rinvenute e sequestrate due pistole semiautomatiche calibro 7,65 clandestine entrambe cariche e pronte all’uso. Scoperto e sequestrato anche un sofisticato impianto di videosorveglianza installato abusivamente per vigilare l’area da una unica postazione e garantirsi dall’arrivo di “visite indesiderate”. Il maxi schermo era su un terrazzo, collegato con una regia video a ben 6 telecamere installate in maniera strategica per controllare tutto il perimetro del palazzo da un’unica postazione. Nei pressi di quest’ultima c’era un congelatore a pozzetto e all’interno erano riposte a portata di mano le due semiautomatiche.

Related posts

Terra dei Fuochi. Controlli e sequestri dell’Esercito. Fondamentali i droni

Redazione StudioLive24

Bimba morta nel Salernitano: papà sottoposto a fermo nella notte

Redazione StudioLive24

How Good Interior Design Helps Elevate The Hotel Experience

Leave a Comment