Primo piano

Sanità: donna muore in ospedale, parenti sfasciano il reparto

“Assalto” al reparto di Medicina d’urgenza dell’ospedale di Boscotrecase (Napoli) da parte di alcune decine di familiari e conoscenti di una paziente 52enne deceduta nel nosocomio. Poco dopo mezzogiorno, il gruppo di persone composto da donne e uomini ha sfogato la rabbia prendendosela con i medici e danneggiando il reparto. Due medici di turno hanno riportato lievi contusioni, mentre sono stati severamente danneggiati gli arredi e i macchinari.

I Carabinieri intervenuti su richiesta del personale medico hanno identificato due figli della donna, un 24enne che, nonostante la presenza dei militari, ha continuato a prendere a pugni il muro di una stanza e ha rovesciato a terra una scrivania, e un 30enne sorpreso mentre rovesciava gli armadietti di una stanza riservata ai medici. I
Carabinieri sono riusciti a riportare la situazione alla normalità.

Articoli correlati

Sanità, Sepe: “In Campania eccellenze ma tanto da migliorare”

Redazione StudioLive24

Sanità, De Luca: “Stop al commissariamentento Campania o quereliamo il Governo”

Redazione StudioLive24

Sanità: morto al pronto soccorso, Grillo invia ispettori al San Paolo di Napoli

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy