Primo piano

Camorra, a Napoli colpito clan “Sequino”: 30 arresti

Trenta persone ritenute affiliate al clan camorristico “Sequino”, egemone nel Rione Sanità a Napoli, sono state arrestate dai carabinieri del comando provinciale di Napoli. Nel quartiere nel centro della città il clan contende il predominio sugli affari illeciti con il clan “Vastarella”. Le ordinanze di custodia cautelare in carcere sono due: gli indagati sono accusati, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, estorsione, porto abusivo di armi e spaccio di stupefacenti.

Articoli correlati

Uomo denuncia: “aggredito da baby gang a Napoli perché nero”

Redazione StudioLive24

Whirlpool: operai Napoli davanti a Duomo, servono certezze

Redazione StudioLive24

Doppio omicidio nel Milanese, uccisi due napoletani

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy