Attualità Primo piano

Migranti: Papa si fa fotografare con spilletta “Apriamo i porti”

“Apriamo i porti”. E’ la scritta sulla spilletta che Papa Francesco tiene in mano mentre alla sua destra il sacerdote che quella spilletta gli aveva mostrato scatta un selfie. A postare la foto su Facebook è don Nandino Capovilla, parroco a Marghera (Venezia). Lo scatto è stato ripreso ieri, in occasione dell’incontro sul tema migrazioni, titolo “Liberi dalla paura”, promosso e organizzato dalla Fondazione Migrantes della Cei, dalla Caritas Italiana e dal Centro Astalli da venerdi’ 15 a oggi a Sacrofano e a cui Bergoglio ha partecipato nella prima parte.

“Ha visto la spilletta che tenevo in mano e gliene ho spiegato il significato – scrive il sacerdote – Cosi’ Francesco l’ha presa e si e’ fatto scattare una foto tenendola in mano”. Alle spalle dei due un addetto alla sicurezza del Pontefice. Don Nandino riferisce inoltre che il Papa “ha chiesto di tenere per se’ quella (spilletta, ndr) con cui ci ha regalato l’emozione di questa foto”.

Articoli correlati

La via Crucis del Papa per i migranti e bimbi violati

Redazione StudioLive24

Vaticano, Papa accoglie dimissioni Capo Gendarmeria

Redazione StudioLive24

Migranti, comune Napoli scrive a Sea Watch: Nostro porto aperto

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy