Primo piano

Napoli, bimbi usati per nascondere e consegnare cocaina

Blitz antidroga dei Carabinieri e della Dda, 12 misure cautelari

Anche i bambini, minori di 14 anni, usati per nascondere la cocaina o per consegnarla ai clienti: e’ quanto hanno scoperto i carabinieri di Torre Annunziata che hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare a carico di 12 persone, emessa sui richiesta della Dda di Napoli, a cui viene contestato il reato di traffico di stupefacenti.

I provvedimenti sono frutto delle indagini scattate dopo l’omicidio di Mariano Bottari avvenuto a Portici, in provincia di Napoli, il 28 luglio 2014, ucciso durante una tentata rapina. L’attività investigativa ha fatto luce sulla presenza di una piazza di spaccio nel quartiere Ponticelli di Napoli dove avveniva la vendita della droga.

Articoli correlati

Napoli, sparatoria tra la folla: una bimba di tre anni tra i tre feriti

Redazione StudioLive24

La camorra non si ferma. Domenica di sangue nel napoletano

Redazione StudioLive24

De Magistris: “Entro Natale avrà un nome e un simbolo il nuovo soggetto politico”

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy