Eventi

Boom di visitatori per il Nerd Show, oltre 30mila a Bologna

Chiude con un boom di visitatori, oltre 30mila in due giorni e in aumento del 36% rispetto all’anno passato, la seconda edizione di Nerd Show, la manifestazione dedicata al fumetto e ai videogiochi che si è  svolta nel fine settimana a Bologna Fiere.
A incuriosire i frequentatori della fiera la cultura ‘nerd’ a 360 gradi, ormai contaminatrice di cinema, moda, scienza, tecnologia. Giovani, famiglie, appassionati hanno trovato pane per i loro denti grazie all’agenda densa di eventi e ospiti, circa 200 per oltre 60 ore complessive di spettacoli tra tornei di videogame, show musicali, workshop, proiezioni di cartoni animati giapponesi.

La più frequentata è stata l’area fumetti, con la Artist Alley da record: cento artisti, molti di fama internazionale come Geoff Darrow, vincitore di tre Eisner Award, e Lee Bermejo, autore e sceneggiatore della pluripremiata graphic novel “Noel”, che con abilità e fantasia hanno realizzato sketch e disegni per gli ammiratori.

Hanno catalizzato l’attenzione anche gli ‘Youtuber’ che si sono alternati sul palco: tra loro i Mates, il sodalizio oggi più seguito in Italia con oltre 10 milioni di iscritti. Bagni di folla per Cartoni Morti e applausi a scena aperta per LaSabri.

Articoli correlati

Settimana della moda, a Milano coinvolte 25mila imprese

Redazione StudioLive24

Vasco, il nuovo singolo in testa su tutte le piattaforme

Redazione StudioLive24

Stefano Accorsi: “Non sarò in The New Pope”

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy