Primo piano

Abruzzo: vince Marsilio, Lega primo partito

Non è ancora terminato lo spoglio per le elezioni regionali in Abruzzo. In testa è il candidato del centrodestra Marco Marsilio, che ha un grande vantaggio sul suo rivale del centrosinistra Giovanni Legnini, e si può quindi considerare di fatto il vincitore.

In base ai dati del Viminale, quando sono state scrutinate 1.293 sezioni su 1.633, il candidato di centrodestra Marco Marsilio è al
48,90% mentre il candidato di centrosinistra Giovanni Legnini è al
31,20%. La candidata M5s Sara Marcozzi è al 19,43% e il candidato di Casapound Stefano Flajani è allo 0,46%.

Dai dati non ancora definitivi la Lega risulta essere il primo partito con il 27,84 dei voti e stacca di parecchi punti gli altri partiti della coalizione: Forza Italia con l’9,26%, Fdi con 6,91%, Azione politica con il 3,20% e Unione di Centro -Dem. Cristiana- Idea con il
2,83.

Articoli correlati

La Tav spacca il Governo, tensione su anche su Fincantieri.

Copyright, oggi voto finale in Parlamento UE. Lega-M5S contrari, Pd e Fi a favore

Redazione StudioLive24

Abruzzo: Conte: “Per il Governo non cambia nulla”

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy