Attualità

Foibe, Fico: “Tragedia immane, taciuta per troppo tempo”

“L’istituzione del “Giorno del ricordo” ha avuto il merito di aver portato alla luce una delle pagine più drammatiche della storia del nostro Paese: quella dell’orrore delle foibe, dell’esodo forzato e di tutte le violenze perpetrate ai danni di migliaia di donne e uomini, lesi nella loro dignità e privati dei loro diritti umani fondamentali. Una tragedia immane, per troppo tempo taciuta e relegata nella dimensione privata degli esuli che, per molti anni, hanno portato da soli il peso enorme di quei tragici eventi”. Lo dice il presidente della Camera dei deputati Roberto Fico.

“Questa giornata risponde a quell’imperativo morale e civile di coltivare e trasmettere la memoria – aggiunge Fico -: occorre assicurare un’adeguata e approfondita conoscenza, in particolare alle nuove generazioni, di quanto avvenuto al confine orientale del nostro Paese. Solo mantenendo vivo il ricordo e alimentando la riflessione su questo abominio della storia, che ha preso forma dalla discriminazione etnica e dall’odio verso chi e’ portatore di posizioni politiche diverse, contribuiremo a costruire un futuro in cui simili tragedie non si ripetano mai più. E a garantire pace e stabilita’ nel nostro continente e nel mondo”.

Articoli correlati

Mattarella a Napoli, visita a mostra su Caravaggio

Redazione StudioLive24

Caos Tav, Conte annuncia lo slittamento dei bandi

Governo: Conte si dimette, oggi al via le consultazioni

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy