Sport

Calcio, Sacchi: “Di Francesco nella Juve vincerebbe 10 scudetti di fila”

“A me piace chi cerca di vincere con merito regalando emozioni. L’Atalanta? Ha uno stile, lo stile è quello che in questo mondo così veloce è una delle poche cose che deve rimanere. Il Milan? Non ha ancora uno stile. L’Inter? Non ancora ha uno stile. La Juventus? E’ grandissima, ma gioca il nostro calcio, lo fa benissimo, sono bravi sia la società che il tecnico.

Fa un calcio poco ottimistico. Il Napoli ha uno stile, ce l’aveva con Sarri e ce l’ha ancora con Ancellotti. La Roma ha un grande allenatore. Di Francesco è bravissimo, ma Roma è una città bellissima ma difficilissima. E’ più facile vincere dieci campionati alla Juventus che uno a Roma. Di Francesco è un allenatore che dà alle proprie squadre la giusta impronta. Di Francesco nella piazza giusta potrebbe vincere dieci campionati consecutivi, finché le avversarie sono Roma e Napoli. La storia incide molto, ti dà una superiorità morale. E la Juventus ha una grande storia”. Così Arrigo Sacchi a “I Lunatici”, parlando da Sanremo nella postazione allestita da Radio2 all’interno di Casa Siae.

E sul suo rapporto con Berlusconi ha detto: “Ho avuto un grande riconoscimento alcuni mesi fa, sono stato inserito tra i dieci allenatori che hanno contribuito all’evoluzione del calcio. La prima cosa che ho fatto è stata chiamare Berlusconi, perché metà di questi meriti sono suoi”.

Articoli correlati

Calciomercato: Milan: stampa, accordo Higuain – Chelsea

Redazione StudioLive24

Casamonica: nuovo colpo dei Carabinieri al clan, 22 arresti

Redazione StudioLive24

Milan, Scaroni: “Stadio moderno per fare di Milano capitale del pallone”

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy