Primo piano

Governo, Di Maio, oggi lanciamo sito internet su Reddito Cittadinanza

Sui dissidi interni al Governo, il vicepresidente del Consiglio dei Ministri, a Pomigliano d’Arco ha sottolineato che lui ha diverse vedute sull’impiego dei soldi per la Tav. “Sulla Tav dico che con 20miliardi di euro per me si costruiscono 2.500 scuole nuove – dichiara Di Maio – a regola d’arte e con tutte le norme antisismiche. Quindi non siamo d’accordo sulla Tav e non siamo d’accordo con le immunità ma si è mischiata la Tav con l’autorizzazione a procedere in Giunta – spiega Di Maio – ma queste sono ricostruzioni che non mi appartengono perché io non ragiono così, con gli scambi politici”.

Poi Di Maio lancia un invito a guardare alle cose che si possono fare. “Soprattutto – prosegue Di Maio – oggi è una grande giornata perché nel pomeriggio lanceremo il sito internet sul reddito di cittadinanza e cioè gli italiani il mese di febbraio potranno passarlo a raccogliere i documenti che servono per poi metterli in piedi e fare la domanda del reddito a marzo”.

Sulle dimissioni di Salvini, Di Maio spiega che “La decisione sul voto sarà presa dopo quello che si vedrà in Giunta sulle carte sulle audizioni e anche sulle assunzioni di responsabilità mia, del ministro Toninelli e del presidente Conte che ci assumeremo le responsabilità in maniera collegiale di quelle decisioni che furono prese in quei giorni per premere sull’Europa per la redistribuzione dei migranti in tutti i Paesi europei”

Articoli correlati

Di Maio dopo l’Abruzzo: “Il Governo dura, M5S cambia”. Berlusconi: “Italia sveglia”

Redazione StudioLive24

Si apre oggi il discusso congresso mondiale delle famiglie. Il via dopo giorni di polemiche

Redazione StudioLive24

Non c’è intesa sulla giustizia, dure accusa tra M5S e Lega 

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy