Primo piano

Spari davanti al Pub a Roma, grave una promessa del nuoto

Gli hanno sparato pensando fosse un altro. Ora rischia la vita Manuel Mateo Bortuzzo, 19enne di Treviso, promessa del nuoto. E’ stato ferito la scorsa notte davanti a un pub all’Axa, quartiere a sud di Roma. Due operazioni, all’ospedale San Camillo, per bloccare l’emorragia toracica e rimuovere il proiettile dall’undicesima vertebra. La prognosi e’ riservata, solo tra 48 ore si potranno stabilire eventuali danni per la mobilita’.
Manuel si allena al Polo della federazione con gli azzurri Paltrinieri e Detti. ‘E’ un bravo ragazzo, si e’ messo in gioco, ma ora lo sport non conta’, dice l’allenatore della Nazionale.
E’ caccia ai 2 aggressori in scooter, uno e’ stato identificato.

Articoli correlati

Contraffazione: la Guardi di Finanza sequestra 1,5 milioni di capi

Redazione StudioLive24

Cinema: 17 anni fa l’addio ad Alberto Sordi

Redazione StudioLive24

Carabiniere ucciso: il legale della vedova, “entreremo nella camera dei due americani”

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy