Attualità Primo piano

Autostrade, M5S: “Tariffa unica garantirà equità dopo anni di favori ai concessionari”

“Stiamo lavorando da mesi per tutelare gli italiani, garantendo tariffe autostradali eque e commisurate al servizio offerto. Con il Decreto Emergenze è stata avviata a una profonda revisione del sistema delle concessioni autostradali e siamo contenti che il ministro Toninelli abbia confermato di aver affidato all’Autorità di Regolazione dei Trasporti il potere di determinare in maniera analitica gli aumenti al casello, sulla base degli investimenti realmente effettuati.

Dopo il blocco dei rincari sul 90 per cento della rete autostradale, il prossimo passo sarà dunque una riduzione progressiva attraverso l’adozione di un sistema tariffario unico che consentirà ai cittadini di godere di pedaggi più bassi e di maggiori livelli di efficienza e sicurezza. Allo stesso tempo, cesserà finalmente questo malcostume tutto italiano che ha permesso negli anni ai concessionari di arricchirsi alle spalle dei cittadini”. Così in una nota le deputate e i deputati del MoVimento 5 Stelle in Commissione Trasporti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy